Linda Russo-Idà
un desiderio di sperimentazione continua
 
un lieu de rencontre
pour l'Art et de Créativité…
informations sur l'artiste
 
les textes sont présentés avec les langues proposées par l'auteur
profil
salle pas-ordinaire
Italia (Italie) 




Una curiosità insaziabile e un desiderio di sperimentazione continua "costringono" Linda Russo-Idà a spaziare, nel corso dei suoi trentacinque anni, dalla fotografia alla pittura, al design, alla gestualità del mimo, all'intrattenimento per l'infanzia, al cinema d'animazione…Un folletto che salta dall'una all'altra materia con alato entusiasmo e rapidità d'esecuzione.

Nel suo caso veramente non c'è alcuna soluzione di continuità fra vita e arte, in un travaso continuo che non permette bene di individuare dove finisca l'una e dove cominci l'altra. Energia straripante, vulcanica e inesorabilmente comunicativa pervade i tempi e gli spazi del suo vissuto personale. I luoghi da lei abitati sono la festa della fantasia …Viene l'impressione che non possa - che non voglia - uscire dal vortice di una irruente attività e concedere un minuto di più alla riflessione per non trovarsi faccia a faccia con tutta l'inevitabile angoscia dell'esistenza.

L'espediente come stile di arte e vita. Linda Russo-Idà riesce a rivestire di poesia e a trasfigurare la banalità del quotidiano. È come se vedesse il mondo inforcando un paio di occhiali a stelline: cose, persone, eventi, tutto viene trasfigurato dalle sue lenti magiche e riportato in forme di espressione visiva. Perfettamente in linea con questo atteggiamento è l'evoluzione delle sue opere più recenti: I Lemeri


 

galerie principale



galerie iniziativa "Manichini ad







participation à événements et projets

événement spécial
du 15 février 2003
Manichini ad Arte
Arte all'Asta per beneficenza