Pietro Puccio
Alberghi di Carne
 
un lieu de rencontre
pour l'Art et de Créativité…
informations sur l'artiste
 
les textes sont présentés avec les langues proposées par l'auteur
profil
salle peinture
Danmark (Danemark) 




Pietro Puccio nasce a Silkeborg,
in Danimarca, nel 1975. Risiede a Milano, dove lavora. Diplomato all’Istituto d’Arte A.Venturi di Modena nel 1994. Diplomato alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (fondata da Ballo in contrapposizione a Brera) nel 1998 con Giancarlo Majorino (poeta, critico letterario ed insegnante d’estetica) con la tesi Corpi di Molti, sul tema del corpo e dell’intersoggettività, incentrando lo studio sul filosofo Maurice Merleau-Ponty.
Tra le esperienze artistiche più importanti si segnalano quelle col poeta Moreno Pirovano ed il musicista Matteo Mariano: esperimenti corporativi. Nel 1997, col solo Pirovano, esce per le edizioni Pulcinoelefante una poesia con illustrazioni dal titolo Zampe di-versi.

Nel 1998, al Circolo Culturale Bertold Brecht di Milano, presenta, coadiuvato da musiche e poesie, Stravolti, una performance incentrata sui volti. Nel 1999, viene presentato, a Lecco Il Sentimento dei Corpi. Nel 2002 partecipa alla mostra/concorso dedicata allo scrittore Hermann Hesse, allo Spazio Studio di Milano, alla quale si classifica secondo col dipinto Ek. Nello stesso anno partecipa ad un’altra collettiva, a Reggio Emilia, dove lascia, in donazione, il dipinto Frammento di una narrazione.
A febbraio 2003, nuovamente con Pirovano e Mariano, mette in scena la “performazione”, ultimo stadio momentaneo della loro ricerca sul corpo, Alberghi di Carne, in provincia di Lecco.

pour envoyer un message à l'Artiste

 

galerie principale