Giuseppe Petrilli
una finestra socchiusa
 
un lieu de rencontre
pour l'Art et de Créativité…
informations sur l'artiste
 
les textes sont présentés avec les langues proposées par l'auteur
profil
salle illustrations et bandes dessinées
Italia (Italie) 




Mi chiamo Giuseppe Petrilli, sono nato a Lucera (FG) nel 1970. Da sempre ho mostrato interesse per tutto cio' che e' arte: dipingo, illustro libri, realizzo manifesti, murales e sono musicista. Il fatto di essere autodidatta mi porta ad essere istintivo e abbastanza versatile, lontano da schemi predefiniti e stereotipati, cio' fa sì che la mia sia un'arte in continua evoluzione e mai uguale a se' stessa, forse non ancora definitiva. Vivo di vibrazioni: dipingo e suono il blues, tutto per assecondare un’anima curiosa, riflessiva, esigente e spesso invadente, continuamente alla ricerca di una interazione col mondo che corra sul filo delle emozioni. Non vivo la mia creatività come un mestiere, e cio' mi porta spesso a voler rimanere ai margini del "sistema-arte", la definizione di “artista” non mi appartiene, ma se con questo termine si vuole intendere colui che cammina a dieci centimetri da terra e riesce a trascendere la realtà quel tanto che basti da diventare una finestra socchiusa su altre dimensioni, allora forse…

pour envoyer un message à l'Artiste

 

galerie principale



galerie illustrazioni e disegni



galerie murales