Massimo Giordano
Magiò: in principio era il colore
 
un lieu de rencontre
pour l'Art et de Créativité…
informations sur l'artiste
 
les textes sont présentés avec les langues proposées par l'auteur
profil
salle peinture
Italia (Italie) 




Da tempo si è scoperto che dipingere è terapeutico: gli agitati, dipingendo, si tranquillizzano, i violenti si calmano, chi delira trova sbocchi alle proprie paranoie.
Non dipingo per non impazzire ma con i miei lavori cerco di oltre-passare e fissare i miei dolori, sensazioni e ricordi. La pittura è per me terapia, un modo per render tangibili e accettabili stati d’animo, trasfigurandoli nella forma e nel colore.
“In principio era il colore”, per me l’espressione originaria di cose e sensazioni.
E il dolore che mi porto dentro può uscire come un colore dal tubetto, e depositarsi sulla tela. La realtà mi sembra meno pesante, magari solo per un attimo: ma posso sempre riprendere a dipingere.

Massimo Giordano è nato a Napoli il 7 ottobre 1973
Dopo aver conseguito la maturità artistica si laurea in architettura nel marzo del 2000 presso l'Università degli Studi Federico II di Napoli.
Da gennaio 2001 lavora come architetto a Milano.

pour envoyer un message à l'Artiste

 

galerie principale







participation à événements et projets

du 17 février 2004
Massimo Giordano
esposizione personale